Come abbinare un anello Rosario al colore della pelle
Pubblicato in I Rosari

Come abbinare un anello Rosario al colore della pelle

Nessun anello se indossato appare uguale su persone diverse, in quanto il colore dell’oro e della pietra risaltano meglio su un incarnato piuttosto che su un’altro. Dunque se vuoi donare un anello Rosario sappi che rivelerà tutto il suo splendore se abbinato alla carnagione giusta.

Il colore dell’oro, il colore della pelle

Una promessa di eterno amore, il legame con una persona, una occasione da ricordare: puoi scegliere di esprimere i tuoi sentimenti donando un anello i Rosari in oro giallo, bianco o rosa.  Se la persona che lo indosserà ha la pelle di tonalità scura ti consigliamo di scegliere un anello in oro giallo o rosso. Al contrario se la persona che indosserà l’anello ha una pelle chiara ti consigliamo di scegliere l’oro bianco, l’argento o l’oro giallo pallido.

L’oro giallo è ideale per un anello da matrimonio, ma impreziosito da una pietra con i toni della terra come il marrone, l’arancio, il verde, il giallo, il corallo, il turchese può diventare l’anello che tutte le donne vorrebbero vedersi infilare al dito almeno una volta nella vita.  Un anello in oro giallo con pietre gialle, rosse o arancioni è il regalo ideale per tutte le donne dall’incarnato avorio-ambra ovvero quell’incarnato che si abbronza con molta facilità. Al contrario per la pelle più chiara è ideale un anello con pietre dai colori decisi come i rubini rossi, gli zaffiri blu, il topazio o l’ametiste viola.

Se desideri un anello Rosario che indossato rappresenti al meglio i tuoi sentimenti chiedi maggiori informazioni, contattaci subito: clicca qui!

Inizia a scrivere e premi Invio per cercare

Carrello